Scuola dell'Infanzia

La SCUOLA DELL’INFANZIA del I.C. Polo 2 di Casarano è composta da 3 plessi, uno è annesso all’interno della scuola primaria di via Messina ed è composto da 2 sezioni, l’altro è situato in via Capuana ed è composto da 4 sezioni  (con una sezione a indirizzo Montessori); con il dimensionamento avvenuto nel 2018, è stato accorpato all’I.C. Polo 2 il plesso di via Agnesi (con 5 sezioni). 

Nelle sezioni ad indirizzo comune il curricolo si articolerà attraverso i “CAMPI D’ESPERIENZA”. Gli obiettivi generali del processo formativo sono quelli espressi dai Nuovi Orientamenti e dalle Indicazioni per il Curricolo della scuola dell’infanzia.

 Finalità della scuola dell’infanzia sono:

  • MATURAZIONE DELL’IDENTITÀ intesa come:
  • sviluppo in termini psicologici. Tale prospettiva formativa sollecita nel bambino i necessari atteggiamenti di sicurezza, di stima di sé, di fiducia nelle proprie capacità, di motivazione alla curiosità.
  • AUTONOMIA intesa come:

- acquisizione da parte di ogni bambino delle fondamentali abitudini di vita pratica che lo rendono sempre più indipendente dall’adulto;

-  raggiungimento di un equilibrio affettivo-emotivo che lo renda capace di staccarsi dalle figure famigliari e interagire attivamente con l’ambiente scolastico;

- sviluppo delle capacità di orientarsi e di compiere scelte autonome.

  • COMPETENZA intesa come:

- consolidamento nel bambino di abilità sensoriali, percettive, motorie, linguistiche ed intellettive, impegnandolo nelle prime forme di riorganizzazione dell’esperienza.

Gli insegnanti accolgono, valorizzano ed estendono le curiosità, le esplorazioni, le proposte dei bambini e creano occasioni di apprendimento per favorire l’organizzazione di ciò che i bambini vanno scoprendo. L’esperienza diretta, il gioco, il procedere per tentativi ed errori, permettono al bambino, opportunamente guidato, di approfondire e sistematizzare gli apprendimenti. Ogni campo di esperienza offre un insieme di oggetti, situazioni, immagini e linguaggi, riferiti ai sistemi simbolici della nostra cultura, capaci di evocare, stimolare, accompagnare apprendimenti progressivamente più sicuri.  Nella Scuola dell’Infanzia i traguardi per lo sviluppo della competenza suggeriscono all’insegnante orientamenti, attenzioni e responsabilità nel creare piste di lavoro per organizzare attività ed esperienze volte a promuovere la competenza, che a questa età va intesa in modo globale e unitario.